ENERGIA IN ESUBERO

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our Cookie Policy.

    /!\ CLICCA QUI /!\

    Registrazioni al forum riaperte!!!

    • ENERGIA IN ESUBERO

      Energia

      Spiegazione suggerimento: siamo su ogame. Ma perché non portare in game una cosa che si fa tutt'oggi nella vita reale? Propongo di poter vendere l'energia che i pianeti hsnno in esubero ad altri player. In cambio di un pagamento di una sorta di canone mensile di risorse. Il tutto si puo interrompere quando il fornitore di energia chiude il rapporto.

      Motivazione suggerimento: innanzitutto per agevolare i player con pianeti localizzati in posto caldissimi. E a sua volta agevolare la necessità di avere tantissima energia dei pianeti in posto piu freddo
      Mr luke-tarazed :thumbsup:

      The post was edited 1 time, last by luca0001 ().

    • io ho sempre pensato che se si produce troppa energia, significa che o spegni la centrale a fusione o incrementi la percentuale di utilizzo delle miniere. Non concepisco come si faccia ad avere 80k di energia in avanzo ......... vorrebbe dire aver costruito troppi satelliti, o centrali.

      Non mi sembra una modifica che migliora il gioco, anche perchè l'unica utilità che ci vedo sarebbe per pompare un amico/alleato per fare la gravitonica (e sarei per quello contrario), altri casi non ne vedo ........... sarebbe l'equivalente a dire compro deuterio per alimentare la centrale a fusione ............ penso nessuno lo faccia.

      Comunque, qui c'è una proposta molto simile --> Energia immagazzinabile come risorsa

      E' inutile venire qua per maturare quando il frutto è già marcio.
    • giano wrote:

      purtroppo
      Io direi il contrario, "ringraziando" che non è una merce.
      Sarebbe come dire che tu produci X ad ora, ma hai un consumo di Y, con un avanzo di Z.
      Il punto è che non ci sono depositi per l'energia, quindi quel che produci extra ogni ora (Z) lo tieni ogni ora e lo perdi dopo di essa perché non va raccolto da nessuna parte.
      Sinceramente a me piace com'è strutturata la produzione di energia. Non so cosa il cambiamento possa portare, ma visto che mi piace così com'è ora sono scettico a provare un sistema che potrebbe non piacermi. Più che altro perché non ne vedo il reale motivo per cambiarlo. Oltre al fatto che andrebbero riviste molte meccaniche tra cui energetica, satelliti, solare ed anche il consumo delle miniere volendo.

      @TGWo In parte sono d'accordo con te sull'energia in eccesso, in parte no. Se ci rifletti è come i pannelli solari, tu produci in avanzo perché il pannello non si ferma alla tua necessità, ma accumula sempre e comunque. Se poi l'avanzo tu riesci a venderlo a qualcuno bene, altrimenti è semplicemente energia che ri-impiegherai oppure che andrà dispersa. In questo caso (quello del gioco) va dispersa.

      The post was edited 1 time, last by SirAmnael ().

    • luca0001 wrote:

      Energia

      Spiegazione suggerimento: siamo su ogame. Ma perché non portare in game una cosa che si fa tutt'oggi nella vita reale? Propongo di poter vendere l'energia che i pianeti hsnno in esubero ad altri player. In cambio di un pagamento di una sorta di canone mensile di risorse. Il tutto si puo interrompere quando il fornitore di energia chiude il rapporto.

      Motivazione suggerimento: innanzitutto per agevolare i player con pianeti localizzati in posto caldissimi. E a sua volta agevolare la necessità di avere tantissima energia dei pianeti in posto piu freddo
      Domanda: chi sarebbero gli unici a usufruire di questo servizio, pagando il benefattore di turno ?
      Ti rispondo io ? I pusher !

      Diciamoci la verità: ad oggi NESSUNO è impossibilitato a soddisfare il fabisogno energetico delle colonie. I satelliti non costano niente e producono tanto. Se non puoi permetterti i satelliti allora alzi l'energia e ti fai le centrali a fusione, che costano relativamente poco e producono abbestia.

      Ma sono pronto a scommettere che li fuori ci sono un sacco di player che aspettano solo l'occasione giusta per pagare un bel canone mensile all'amico di turno.
      Poi c'è la questione gravitonica esposta da TGWo: basta che uno raggiunga i 300k energia, poi la condivide a turno con tutti gli alleati e in 10 minuti un ally di 50 persone ha la gravitonica ! Inutile dire che non è bene !

      Detto questo: la motivazione è giusta. E' bene dare un incentivo a quelli che colonizzano in p1. Però la cosa deve essere fatta con un senso ed evitare il pushing per quanto possibile. E se proprio è impossibile introdurre un innovazione che non possa essere sfruttata anche dai pusher, almeno non mettiamone una che venga sfruttata SOLO da loro.

      A sto punto mi piace più una proposta che ho visto tempo fa di un utente che proponeva di trattare l'energia come una risorsa (quindi cumulabile, razziabile, trasportabile), sottolineo che non mi piaceva (a meno di non fare parecchie modifiche al gioco stesso).
      Allo start tutti i player sono uguali,
      ma quelli che shoppano sono più uguali degli altri !

    • SirAmnael wrote:

      @TGWo In parte sono d'accordo con te sull'energia in eccesso, in parte no. Se ci rifletti è come i pannelli solari, tu produci in avanzo perché il pannello non si ferma alla tua necessità, ma accumula sempre e comunque. Se poi l'avanzo tu riesci a venderlo a qualcuno bene, altrimenti è semplicemente energia che ri-impiegherai oppure che andrà dispersa. In questo caso (quello del gioco) va dispersa.
      ma il punto è che non dovrebbe accadere che tu produci più energia di quella che ti serve .......... se succede vuol dire che hai fatto qualche errore.

      E considerando che solo i satelliti possono creare un disavanzo del genere, allora basta rottamarli.

      Quale potrebbe essere l'utilità di questa idea ? Che un amico si crea un bunker che non produce risorse, ma dove costruisce solo satelliti, per poi vendere agli altri amici l'energia ........ amici che quindi non si fanno nemmeno un satellite e nemmeno una centrale .......... io un miglioramento alla giocabilità non ce lo vedo.

      E' inutile venire qua per maturare quando il frutto è già marcio.
    • probabilmente l'esubero di energia si ha nelle fasi iniziali di gioco..
      su bellatrix ho dovuto prendere l'ingegnere perchè non avevo energia..
      contrario alla proposta e appoggio la scuola di pensiero di tgwo
    • TGWo wrote:

      SirAmnael wrote:

      @TGWo In parte sono d'accordo con te sull'energia in eccesso, in parte no. Se ci rifletti è come i pannelli solari, tu produci in avanzo perché il pannello non si ferma alla tua necessità, ma accumula sempre e comunque. Se poi l'avanzo tu riesci a venderlo a qualcuno bene, altrimenti è semplicemente energia che ri-impiegherai oppure che andrà dispersa. In questo caso (quello del gioco) va dispersa.
      ma il punto è che non dovrebbe accadere che tu produci più energia di quella che ti serve .......... se succede vuol dire che hai fatto qualche errore.
      E considerando che solo i satelliti possono creare un disavanzo del genere, allora basta rottamarli.

      Quale potrebbe essere l'utilità di questa idea ? Che un amico si crea un bunker che non produce risorse, ma dove costruisce solo satelliti, per poi vendere agli altri amici l'energia ........ amici che quindi non si fanno nemmeno un satellite e nemmeno una centrale .......... io un miglioramento alla giocabilità non ce lo vedo.
      No, aspetta, io mi riferivo a quel +10-20 che ottieni perché i satelliti non vanno precisi alla richiesta di energia. Non intendo +1000 e cose così. Li ovvio che hai fatto errori di calcolo tu. Io pensavo tu ti riferissi a quell'avanzo, di poco conto, non un avanzo spropositato.
      Se invece hai alzato la centrale a fusione basterebbe ridurne la produttività in attesa di necessitare davvero di quell'energia, con tutto che ti puoi ritrovare a +100 o cose simile, ma è roba di poco conto.

      Comunque direi che bene o male la pensiamo quasi tutti allo stesso modo.
    • si pero fate un giro nelle galassie. I posti 1 2 e 3 sono desolati. Presi solo da acco vacanzati per Fare I sistemoni. Bisognerebbe incentivare in maniera più pesante il fatto di colonizzare li...basta mettere dei vincoli sull'uso dell'energia in eccesso che si vende. La si usa solo per soddisfare quella richiesta per le miniere
      Mr luke-tarazed :thumbsup:
    • Se posso dire la mia, senza che sia necroposting, la cosa si potrebbe bilanciare con l'aggiunta di gradini di percentuale nella schermata di riepilogo risorse. Un po' come il concetto dell'oveclocking dei processori dei computer, metti più energia e questi funzionano a velocità più elevata. Solo che è necessaria una certa tecnologia per far funzionare tutto senza che si fonda. Quindi a me verrebbe da dire che potrebbe variare in base alla tecnologia energetica, come per astrofisica e le colonie.
      Ogni 4 livelli di energetica assegna 1 "gradino 10%" nella schermata delle impostazioni risorse, così anche chi ha 20 energetica non può mettere più di 50% di produzione in più.
      Metterei inoltre che i gradini non sono per ogni centrale, ma totali. Cioè, non posso mandare al 120% tutte le miniere, ma se ho 4 gradini posso fare 110% metallo, 120% cristallo, 110% deuterio.
      Volendo si può anche fare che mettere tutti i gradini su una singola miniera è più difficoltoso perchè ad ogni gradino di produzione non corrisponde un equivalente consumo energetico percentuale.
      Ad esempio: 10% produzione--->10% energia in più sulla globale della miniera in base al livello
      20% produzione---->25% energia in più
      30% produzione----> 40% energia in più
      E così discorrendo.

      Questo sarebbe un incentivo per far andare le persone in posizioni calde, in modo da poter mandare a fusione le miniere e spararsi un +50% di produzione (sommato ovviamente all'item, un 80%, sogno di ogni miner) in un pianeta in posizione 1.
      Lune rollate per i CERINO : 40 :love:
      Estrattore di oro verde a tempo perso :whistling:
    • e quale sarebbe il rischio nel farlo ? Cioè perchè poi non dovrebbe diventare l'unica strategia per tutti ?

      L'overlocking sui pc comporta dei rischi, primo fra tutti che decade la garanzia.
      Non trovo sbagliata l'idea di inventarsi un modo per far andare una o più miniere a più del 100%, ma trovo sbagliato sia che l'idea sia associata a questa proposta sull'energia in esubero perchè secondo me non ci azzecca molto e perchè come detto non c'è da trovare cosa farci con l'energia in esubero ma c'è da domandarsi che cosa ho sbagliato per avere questa energia in esubero, sia trovo sbagliato che non si preveda un effetto negativo.

      Non voglio arrivare a dire che se mandi le miniere in sovraproduzione per un certo valore e per un certo tempo può succedere di danneggiare la miniera perdendo un livello .............. però ad esempio che possa accadere che la miniera si danneggi e che quindi per tot tempo produca meno del possibile, questo si.
      Ecco allora si che mi piacerebbe questa implementazione.

      Nota sulla sezione. Qui non esiste il necroposting, perchè se l'idea è ancora aperta, in ogni momento si può dare un'opinione o fare un'aggiunta. Poi ovvio che si valuta caso per caso, in base a quello che viene scritto.

      E' inutile venire qua per maturare quando il frutto è già marcio.
    • Si potrebbe anche fare come dici tu, si potrebbe mettere un rischio di (aumento produzione/2)% + 2(o 3)% per ogni ora di produzione aumentata che la miniera si danneggi e abbia una produzione azzerata per le prossime 2h, per effettuare le riparazioni.

      Così mi rischio un 28% iniziale, crescente ad ogni ora, che la mia produzione del 50% superiore in realtà mi azzeri 2 ore di produzione. Magari i calcoli sono da rivedere
      Lune rollate per i CERINO : 40 :love:
      Estrattore di oro verde a tempo perso :whistling:
    • Non so se ho ben capito ma è stata avanzata la proposta che l'energia in eccesso possa essere usata per sovraccaricare le miniere, giusto?

      A parte che la produzione in eccesso di energia la concepisco solo quando si alza una centrale a fusione o l'energetica. ma a questo punto non si rischia di far diventare più conveniente una produzione sovraccaricata (seppur coi suoi rischi) piuttosto che alzare effettivamente le miniere stesse? Alla fine fare satelliti per avere energia in eccesso non è poi tutta questa difficoltà......
      Sebbene inoltre si corre il rischio, un +20% extra potrebbe benissimo essere da preferire ad un up di una miniera soprattutto se si parla di fasi avanzate del gioco.

      Per carità, c'è sempre il rischio di vedersi sfasciare i satelliti, ma se la si rende fattibile in posizioni calde allora bisognerebbe farlo anche per le altre posizioni. Alla fine si andrebbe a colonizzare in posizioni calde (1-2-3) solo per fare questa cosa?
      Secondo me si sfrutterebbero sempre le solite posizioni, a maggior ragione magari per produrre più deuterio con l'accoppiata fusione-energetica nella posizione 11-15.

      The post was edited 1 time, last by SirAmnael ().

    • se posso vorrei esprimere la mia idea.
      il fatto di poter cedere energia, non mi sembra fattibile.

      mi sembra invece una buona idea concentrare la produzione di un account in un'unica centralona, che si sviluppa sommando i livelli centrale di ogni pianeta.

      il beneficio sarebbe quello di aumentare livello sui pianeti dove ho piu spazi, e su quelli che ne hanno pochi si potrebbe non sviluppare la centrale a favore di qualche miniera.

      se non mi sono spiegato a sufficienza ditemelo.
      > > > NeverBackDown < < <
    • luca0001 wrote:

      dany ma io per esempio non uso le solari. Come faccio allora. Io uso fusione nei freddi e satelliti nei caldi...
      Non importa come ti procuri energia.
      Il valore che produci, va in un conteggio comune dell' account.

      esempio:
      Hai 3 pianeti, e ciascun pianeta richiede 1000 di energia.

      Con la mia idea dovrai soddisfare una richiesta di 3000, che è la somma richiesta da ciascun pianeta.
      Non importa se fai tutti satelliti su un pianeta, su due, ..l' importante è che produci 3000
      > > > NeverBackDown < < <
    • al di là di tutto, mi fa ridere il pensare a come questa energia possa essere trasportata. Cavi elettrici fluttuanti in giro per la galassia, per collegare un pianeta a un altro? sai che ridere, se poi magari una bs ci si prende dentro e trancia tutto?


      detto questo, tgwo ha spiegato pienamente anche la mia posizione a riguardo, nulla da aggiungere rispetto a quello detto da lui
      membro NIGO uni16
      Lord [NIGO] uni Tarazed
      Mastro Bomber [Full15] uni Xanthus

      Lord Ascia Bipenne e sacro protettore del NitroContest per volontà e potere di Cane Rana



      Detentore del record per il maggior numero di bombardieri







      Grazie ad Ender per la firma
    • Personalmente non sono neanche io d'accordo con la proposta che ha aperto il topic, però non vedo nulla di strano nel provare a proporre qualcosa per usare l'energia in esubero.
      Ovviamente per i propri pianeti.

      @Benjia, non ha senso fare esempi sulla "fisica" del gioco, perchè altrimenti spiegami come fanno a essere collegati i laboratori... ?(
    • Nigg wrote:

      Personalmente non sono neanche io d'accordo con la proposta che ha aperto il topic, però non vedo nulla di strano nel provare a proporre qualcosa per usare l'energia in esubero.
      Ovviamente per i propri pianeti.

      @Benjia, non ha senso fare esempi sulla "fisica" del gioco, perchè altrimenti spiegami come fanno a essere collegati i laboratori... ?(
      scienziati che condividono tra di loro i risultati che hanno ottenuto, ottimizzando quindi i processi di ricerca e velocizzandoli, easy
      membro NIGO uni16
      Lord [NIGO] uni Tarazed
      Mastro Bomber [Full15] uni Xanthus

      Lord Ascia Bipenne e sacro protettore del NitroContest per volontà e potere di Cane Rana



      Detentore del record per il maggior numero di bombardieri







      Grazie ad Ender per la firma