Raccolta consigli per le fusioni (quando saranno non si sa...)

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare sul sito accetti l´utilizzo dei cookie maggiori dettagli

/!\ CLICCA QUI /!\

Secondo giro sondaggi post fusione

  • Non ho un parere particolarmente diverso da alcuni di quelli già espressi fin dai primi post, quindi per il momento mi limito a fare un paio di considerazioni:


    gene9182 ha scritto:

    A parer mio, conviene fondere gli unviersi con velocità economia uguale.

    BETELGEUSE + HYPERION + IZAR + POLARIS + SPICA + WEZN + NEKKAR e uniformare la flotta a 3x

    La velocità flotta è ben più importante della velocità economia, e ha poco senso mischiare gente che arriva da un 5x (come gran parte di chi ora milita su Nekkar) con chi sta giocando a velocità 2x o addirittura normale triplicandogli la velocità di fleet.

    Graziano ha scritto:

    Migrazione stagionale: si sceglie un periodo di tempo (6 mesi o un anno sarebbe perfetto) e a scadenza periodica si permette a tutti i player, per pochi giorni, il cambio di universo, sempre liberamente tra tutti gli universi target disponibili, sempre evitando di poter avere due account nello stesso universo.

    La tua idea lascia troppa libertà e in parte trasforma ogame in un gioco diverso.

    inoltre lo trovo poco corretto nei confronti di chi ha un account a velocità normale da oltre dieci anni, un conto è fondere Fidis su Nekkar o Kallisto su Andromeda, un altro permettere ad account da quasi un miliardo di punti di andare su uni 1.





    #TG_FUSIONI
  • il problema di molte delle vostre analisi è che sono soggettive o che non avete un riscontro pratico degli uni di cui stiamo parlando...
    uno che gioca un in 2x non vorra mai andare in una x troppo maggiore rispetto a quella di partenza (mi riferisco soprattutto a gene9182 )


    -per kelvin invece.. lui gioca in un uni di ''2^fascia''(piu di 100giocatori) diciamo come n di player quindi nn ha presente che la top30 non è un valore attendibile perche negli uni dalla 3 fascia in giu ti posso garantire che in pratica gioca solo la top10.
    A questo però c e da aggiungere come diceva fear che se si tiene un criterio decente magari qualcuno di quelli che ha mollato
    ricomincia perche puo trovarsi nuovi alleati, ma quando comq il tuo distacco gia da quelli del tuo uni è abissale NON lo fai, preferisci continuare l universo 6x startato da poco...


    uni1 263, uni40 226 ,fidis206 ,nekkar184,
    pola106,deimos104, rhea 103, orion 92,
    spica83, kallisto73 ,oberon70,belte68,quaor61,hype 55,
    cygn39,merkur44, jape 36, izar29 ,nukusan29,erid27, libra 26,ganimed 22

    -per fear.. nel suo criterio lui penso puntasse a buttare dentro tutti su nekkar come logica finale, pero hai tenuto fuori gli uni vecchi quindi forse vuoi dirmi di lasciare i famosi 4 uni storici: andro , uni40, uni1 e nekkar,
    ma dalle tue fusioni finirà che in 2 anni per aspettare la successiva gli uni coinfluiranno solo su nekkar lasciando vuoti uni40 1 e andro???


    -io piuttosto come graziano seguo la logica di tenere i 4 uni storici come punto di riferimento , quindi doso le fusioni in modo tale da nn sconvolgere quegli uni in caso di fusione tra 1 anno...
    MA aggiungo l ottica che seguo tiene conto anche di un altro fattore(non so se valido) di tenere a mente la possibilita nel giro di 3 anni (??) di FUSIONI INTERNAZIONALI che saranno credo improntate sul mantere degli 1x 2x 4x separati e non uniti sotto un unico 4x ...


    -sul idea del trasferimento continuo degli account di graziano... renderei possibile ogni tot tempo il trasferimento da uni X a uni Y solo se colui che lo vuole fare ha un punteggio inferiori a una determinata top del altro uni...
    u Rosik

    Mostra spoiler
    ex uni numerati 6 10 14 17 24 28 29 30 31 32 33 35 37 38 40

    TRA I PRIMI A POSSEDERE ASTRO21, TORNATO X RISUPERARVI TUTTI



    #1 possedere astro21 su zagadra con 527hof fatti
    #1 astro25 hyperion
    #1 astro21 nukusan
    #3 astro21 polaris
    #2 astro23 uriel
    #2 astro25 cygnus

    ex top3 uni Cygn,Hype,Uriel ; ex top5 polaris,nukasan
    now??

    SOLO COL PUSH MI STATE DAVANTI

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da SPAz ()..

  • Comunque se posso aggiungere qualcosa che devia un attimo dal discorso, ma nemmeno troppo, in determinate situazioni ci sarebbe un'altra possibilità per aiutare ad avere fusioni più oculate, ovvero un cambiamento delle caratteristiche degli universi attuali prefusione.

    Non ne avrei nemmeno parlato, se non ci fossero dei precedenti,in Polonia qualche settimana fa, dietro richiesta dei giocatori, a più di un universo è stata aumentata la velocità eco fino a 7x.

    Zmiana konfiguracji Universów: Quantum, Wasat, Eridanus - Nowe Uniwersa - OGame Polska

    Un boost ad alcuni universi prima di fonderli non sarebbe una cattiva idea, ed è evidente che si possa fare.

    Viene da sè il povero caso Ganimed, ma pure Oberon e Rhea prima di fonderli con Nekkar (anche se Nekkar io ce lo vedo meglio come Esodo) una bella spinta non sarebbe una cosa malvagia.

    (Senza contare che un cambio di caratteristiche interessante (come dimezzare il consumo di deuterio) potrebbe spingere pure qualche vacanzato a tornare a giocare, pure senza fusioni)



    #TG_FUSIONI

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da Lord Katrosh ()..

  • Mi piace l'idea di @Graziano sui nuovi universi, ma non sul renderlo duraturo. Credo che saltando troppo spesso da una parte all'altra potrebbe essere complicato per lo staff visionare tutto e creerebbe troppa confusione tra i player.

    Pensavo anche io a qualcosa di diverso e nuovo ma più semplice, credo quindi che forse creare degli universi target nuovi ad hoc sia una buona cosa per far partire per qualche aspetto tutti da "zero" per così dire.

    Tutti dovranno relocare i pianeti tranne il madre che come alla registrazione verrà assegnato automaticamente.
    Il che mette così per questo aspetto tutti sullo stesso piano.

    Questo renderebbe tutti gli universi esodo il che vuol dire che i giocatori sceglieranno l'universo con le caratteristiche più appropriate per loro e non sapranno effettivamente i player che si troveranno contro (a meno di voci scambiate tra di essi).

    Effettivamente una cosa del genere può risultare azzardata e potrebbero rivelarsi dei grossi squilibri negli universi; impossibile confidare nella scelta giusta di ogni player, è improbabile che non ci siano errori così come è improbabile che non ce ne saranno con le fusioni che verranno.

    Il rischio di finire in un universo con giocatori con cui è impossibile competere è alto. Ma forse potrebbe essere limitato in qualche modo? Lasciando qualche uni target invece di abolirli tutti(i più vecchi come suggerito)? O magari dividere le scelte degli uni target esempio:

    u1 u2 u3 u4 u5 possono scegliere tra i seguenti nuovi universi target uA uB uC uD uE
    invece
    u6 u7 u8 u9 u10 possono scegliere tra i nuovi....... uF e cosi via...

    Non saprei, effettivamente non so quanto di tutto questo possa essere fattibile, con tutte le variabili che si possono creare... :/

    Se la cosa piace si dovrebbe fare una lista di universi target ipotetici da creare e di pubblicarli facendoli votare alla community e visionare ovviamente alla gf scegliendo poi solo alcuni della lista.

    C'è da valutare inoltre sempre quanto questo in termini di tempo, risorse e facilità possa convenire allo staff.
    Ci sono poi sicuramente altre cose che non ho sicuramente preso in considerazione. Però siamo in tema di proposte e quindi la butto là, è pur sempre un contributo su qualche nuova osservazione, magari così un pò di quà un pò di là esce un potpourri di qualcosa.

    Nel mantra... #TG_FUSIONI
    Continuum ha scritto: Vedi??? Basta una sera che non ti tenga sveglio a forza di squilli su skype...che ti arano in due diversi universi!!! E vabbè...^___^

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da kevin77 ()..

  • creare uni target da zero significa perdere tutti gli inattivi di tutti gli universi..
    c e piu logica nel cambiare la velocita degli uni ... ad es beltegeuse mantenere 4x flotta ma mettere 5x eco
    u Rosik

    Mostra spoiler
    ex uni numerati 6 10 14 17 24 28 29 30 31 32 33 35 37 38 40

    TRA I PRIMI A POSSEDERE ASTRO21, TORNATO X RISUPERARVI TUTTI



    #1 possedere astro21 su zagadra con 527hof fatti
    #1 astro25 hyperion
    #1 astro21 nukusan
    #3 astro21 polaris
    #2 astro23 uriel
    #2 astro25 cygnus

    ex top3 uni Cygn,Hype,Uriel ; ex top5 polaris,nukasan
    now??

    SOLO COL PUSH MI STATE DAVANTI
  • SPAz ha scritto:

    creare uni target da zero significa perdere tutti gli inattivi di tutti gli universi..
    c e piu logica nel cambiare la velocita degli uni ... ad es beltegeuse mantenere 4x flotta ma mettere 5x eco
    Ecco infatti arriva proprio una delle cose di cui non avevo tenuto conto, gli inattivi effettivamente giocano di questi tempi un ruolo determinante, di questi tempi poi... :D
    Giusta osservazione! :si:
    Continuum ha scritto: Vedi??? Basta una sera che non ti tenga sveglio a forza di squilli su skype...che ti arano in due diversi universi!!! E vabbè...^___^
  • Come è già stato fatto notare ieri, l'hashtag va messo OBBLIGATORIAMENTE almeno una volta per poter rendere validi i vostri post (non vi stanno chiedendo il mondo, solo poche lettere). Anche se avete argomentato abbondantemente e in maniera valida, se non vi è in almeno un post (come già altri hanno dimostrato) l'hashtag il post (e quelli successivi qualora mancasse) non è considerato valido.
    La regola è bene in vista, non si può dire che non siate stati avvisati in ogni modo.

    L'utente SPAz è stato sanzionato.

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da Huyana ()..

  • Kronos ha scritto:

    Lord Kelvin ha scritto:

    Cosa vuole, quadruplicare gli utenti attivi di ogni server target?
    Secondo me il primo obiettivo che dovrebbe avere a cuore è non far allontanare tutti quelli che non hanno la 'malattia' di ogame, che sono in numero molto più che proporzionale ai 'malati'.La fusione va fatta pensando di conservare la classifica? In base alla velocità? C'è da chiedersi cosa porterà prima alla desertificazione: una velocità incompatibile con un certo stile di vita oppure una top persa? Io, personalmente, scommetterei sulla prima. Poi è chiaro che i top vogliono rimanere in top, ma non è possibile accontentare solo le loro esigenze, non sono loro i primi a mollare, ma quelli in top 200 che, appunto, non fanno di ogame una 'malattia'. Io, per esempio, nel proporre la fusione dell'universo in cui gioco finirei da top 4 a top 50 se mi va bene.
    Sono d'accordo per quanto riguarda il discorso sui malati e gli utenti normali. La classifica importa in maniera differente a seconda del tipo di utente, e io lo so benissimo in quanto ho giocato sia da outsider che da top1 che da top 10 che da top 30 che da top nabbo spaziale :rofl: .
    Quello che è certo è che la desertificazione si evita , o si diminuisce , consentendo ai player di scegliere fra 2/3 universi target, in modo da trovare la soluzione più congeniale all'approccio che ognuno ha al game.
    Ti piacciono le sfide e sei sicuro dei tuoi mezzi e del tuo stile di gioco? vai in un uni con la tua stessa velocità flotta ma con player che hanno 25kk punti + di te in classifica generale ( non 120kk.. perchè fai il discorso delle deviazioni standard...e universi che hanno classifiche troppo diverse non sono compatibili.)
    esempio: utente di Spica che va dentro Japetus.
    Sei un miner che fa bunker e ti interessa solo che la frequenza con cui svuoti i pianeti sia la stessa? vai in un uni con la stessa velocità economia.
    Sei in top 10 e ci tieni a scalare la classifica e ad avere una voce in capitolo per le sorti dell'universo? rinuncia alla velocità flotta tua preferita e vai in un universo che è compatibile come punteggi (medie punteggio vicino e che cadono ognuna nelle rispettive deviazioni standard).
    Quindi in generale sono contro l'idea di imporre dei sondaggi per dei gruppi di fusione chiusi e definitivi (del tipo, polaris +spica + japetus tutti insieme, punto e basta) perchè lascerebbero troppi insoddisfatti anche dopo un sondaggio sul forum.

    Mr. Fear ha scritto:

    1) si, le fusioni vanno fatte in base a delle statistiche, ma non sono d'accordo con @Lord Kelvin con il criterio da lui utilizzato:
    le classifiche degli universi possono essere varie e non uniformi per un'infinità di fattori, il metodo che usi tu è puramente matematico e li ignora tutti: non tiene conto ne delle "persone reali" che giocano dietro gli account ne allo status di questi ultimi. So già che c'è chi allora potrebbe proporre di applicare questo metodo non alla top 30 dell'universo ma alla top 30 dei player giocanti/attivi ma neanche questa sarebbe una soluzione a mio avviso: una fusione è un evento che coinvolge il 100% dell'utenza e potrebbe anche far tornare a giocare gente che non gioca da mesi o anni e questo sarebbe un bene per tutti. Bisogna mettersi con ogniter alla mano e vedere la situazione universi uno per uno queste sono le uniche statistiche reali che contano. Una media fatta solo sulla base di punteggi e numeri potrebbe portare troppi svantaggi ed essere troppo lontana dalla situazione reale di un universo.

    2) limitare la scelta degli utenti per spingerli a comportarsi in un determinato modo è una cosa, imporgli delle fusioni che non gli lasciano scelta è tutt'altra questione. Nelle proposte di fusione successive alla mia ritengo che ci siano troppe poche "vie di mezzo" come universi target e che i gruppi siano spesso troppo piccoli. Gli universi medi 2e3x (che tra l'altro sono la maggior parte) ne risentirebbero più di tutti. Inoltre molti universi sono mandati letteralmente al macello, e non parlo di Ganimed.



    Il miglior criterio per me resta di unire gli universi con caratteristiche simili in primis e solo in secundis punteggi simili, senza ovviamente mandare nessuno a combattere i carrarmati con gli stuzzicadenti.
    Punto 2) sono pienamente d'accordo (è quanto ho detto a kronos).

    Riguardo al punto 1) io mi sono limitato a proporre un modo per confrontare i punteggi leggermente + approfondito di "guardare il top 1 e il top 15 e vedere a occhio che punteggi ci sono". Poi sono d'accordo che analizzare la top 10-20-30 possa essere riduttivo per avere un quadro generale dell'uni.... ad esempio ragionare fino a top 30 può avere un senso per Polaris (anche se tanti player attivi e competenti riempono le posizioni fino a 199), ma su Japetus i player attivi credo finiscano a top 13-14... Ciò non toglie che un qualche tipo di discorso di questo tipo secondo me va fatto, perchè bisogna garantire a quelli dalla top 30-40 in su, che evidentemente intendono il game in maniera competitiva, di poter essere competitivi anche negli universi target (se lo desiderano... oppure scelgono un uni con la stessa velocità flotta ma dove finiscono in top 65... e giocano uguale... che tanto 12 anni fa si giocava alla grande anche in top 300.)

    Riguardo alla frase che ho evidenziato in rosso, sono d'accordo, ma raramente si trova un universo che rispetta sia il primis che il secundis .. da quì la necessità di garantire vari target per ogni esodo.

    SPAz ha scritto:

    uno che gioca un in 2x non vorra mai andare in una x troppo maggiore rispetto a quella di partenza (mi riferisco soprattutto a gene9182 )


    -per kelvin invece.. lui gioca in un uni di ''2^fascia''(piu di 100giocatori) diciamo come n di player quindi nn ha presente che la top30 non è un valore attendibile perche negli uni dalla 3 fascia in giu ti posso garantire che in pratica gioca solo la top10.


    quando comq il tuo distacco gia da quelli del tuo uni è abissale NON lo fai, preferisci continuare l universo 6x startato da poco...
    Non è detto che uno in un 2x flotta non voglia andare in un 5x flotta, anche se in generale ti do ragione. Può capitare che però uno debba scegliere fra il conservare la velocità flotta e conservare la competitività in game. Se prima della fusione era top 12 e dopo la fusione si ritrova top 7 in un universo con 70-80 target in più magari chiude un occhio sul fatto che la velocità è passata da 2 a 5, perchè sebbene deve cambiare stile di gioco ha la possibilità di fare molte più cose rispetto a prima interagendo con i nuovi player.

    il problema dell'età degli uni e della rappresentatività della top 20 -30- 40 va tenuto in considerazione... ovviamente su japetus non la guardo nemmeno la top 30... cerco di rispettare le esigenze della top 10, perchè tanto se qualcuno gioca ancora su japeuts ed è in top 80 di sicuro non gli importa della classifica.
    Inoltre faccio notare come negli universi più giovani e attivi i giocatori in top 30 sono vicini a quelli in top 20 che a loro volta sono vicini a quelli in top 10... proprio perchè sono tutti attivi e si rincorrono. E' in uni morti che si creano i buchi e le voragini incolmabili... vedi proprio che a un certo punto finiscono gli utenti attivi e dal top 15 al top 20 passano 15kk punti.

    Cmq ribadisco che sebbene il tuo distacco dai tizi di un certo uni sia abissale, se sei un player bravo puoi comunque toglierti soddisfazioni importanti. Inoltre si sa... su ogame sono importanti le dinamiche di ally, di clan... di amicizia.... se stai da tanto in un universo alla fine ti capita sempre di dover dare il cambio a qualche tuo amico in top 10 che molla.

    Cmq interessante l'idea delle fusioni successive già programmate da ora. Potrebbe risolvere un pò di problemi... ma non so la GF quanto voglia che un processo di Fusione si faccia così spesso.. e le tempistiche per fare una cosa del genere sarebbero un aspetto critico.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Finita la fase "risposte e precisazioni" e avendo letto le risposte di tutti provo a integrare le mie idee con quanto detto:


    Japetus 2x flotta 3x eco 30% detriti

    Criterio A)
    1)caratteristiche: 10 punti per stessa velocità flotta 5 per stessa velocità eco 5 per stessi detriti, se la distanza della caratteristica da quella originale dell'universo è minore di 2 si prende metà del punteggio (minore o uguale a 20% nel caso dei detriti)
    2) punteggio:fino a 7 punti se le medie punteggio sono sovrapponibili (modo breve per dire una cosa matematicamente complicata).

    ----> 1)Target Polaris (13 di caratteristiche 6 di punteggio, totale 19)
    2)Target Eridanus (15 punti di caratteristiche, 2 di punteggio, totale 17)
    3) Target Hyperion (15 caratteristiche 0 punteggio, totale 15)

    Criterio B)
    1)punteggio:fino a 15 punti se le medie punteggio sono sovrapponibili .
    2) caratteristiche: 5 punti per stessa velocità flotta 3 per stessa velocità eco 3 per stessi detriti, se la distanza della caratteristica da quella originale dell'universo è minore di 2 si prende metà del punteggio (minore o uguale a 20% nel caso dei detriti)
    -----> 1)Quaoar (punteggio 14 caratteristiche 5.5 totale 19.5)
    2) target Tazared(Punteggio 15 caratteristiche 5.5 totale 21.5 )
    3)Polaris (punteggio 11 caratteristiche 6.5 totale 17.5)

    Uni target buoni per Japetus: Polaris Tazared Quaoar.

    Si prosegue analizzando i possibili target con i criteri A e B. I primi 6 universi che sono fra i target preferiti di + universi vengono scelti come target, tutti gli altri come esodo. (l'ho buttata li eh... è per farvi capire come l'ho pensata).



    D(S)/D(t)>0

    Il messaggio è stato editato 2 volte, ultima volta da Lord Kelvin ()..

  • Lord Kelvin ha scritto:

    Quindi in generale sono contro l'idea di imporre dei sondaggi per dei gruppi di fusione chiusi e definitivi

    Probabilmente mi sono espresso male io e non si è capito cosa intendessi con 'obbligare secondo le scelte dell'utenza tramite sondaggi'. Non volevo dire di non mettere multi-target per un singolo universo, ma di non lasciare 3 tipi di scelta all'utenza (in base a velocità flotta, econonomia e punteggi). Prendiamo ad esempio Japetus, con cui tu hai fatto l'esempio. Secondo te, l'utente che ancora gioca su Japetus (mi affido a quanto hai detto, ossia che gioca solo la top 15) , andrà su Polaris dove sarebbe ancora in top, con la stessa velocità flotta e con economia boostata da 3x a 4x, oppure andrebbero su Quaoar dove le flotte sono molto più grosse rispetto a Polaris (tendenzialmente uno scenario più difficile) perdendo la caratteristica importante che hanno scelto (2x flotta)? Con Tarazed vale lo stesso ragionamento. Tu mi dirai, come sai che si spostano tutti insieme quelli di Japetus?





    Bisogna considerare anche questi dati quando si fanno delle fusioni, non puoi solo guardare i punteggi e fare calcoli. Se tieni in considerazione solo la top 15 di japetus per la sua fusione, devi anche sapere che la top15 migra tutta insieme (in teoria eh, non me ne vogliano quelli di Japetus), quindi se metti Quaoar come target non aspettarti che Japetus lo riempia (magari si, sto andando per supposizioni, la mia è una 'provocazione').


    Davvero molto interessante ciò che ha proposto @Lord Katrosh più su, ovvero di boostare l'economia di alcuni universi per rendere le fusioni più eque, questo non vuol dire che per colmare la distanza tra Fidis e Nekkar boosto fidis a 15x economia. Tuttavia non so quanto sia fattibile e quanto sia ' rispettoso' (passatemi il termine) nei confronti della storia degli uni.





    EDIT: non voglio fare botta e risposta per non appesantire il 3d. Sono d'accordo sul fatto di creare in modo giusto i target e gli esodo in base alle statistiche, anche facendo cambiare velocità agli utenti; quello su cui non ti posso dire: 'Ok, giusto, spero facciano così' è il fatto di fare dei meri calcoli sulla classifica. Alcuni universi hanno sfide accese, altri sono morti, altri sono monoally, etc..
    i punti questi non lo dicono, nemmeno la deviazione standard.
    Iniziamo magari da quello che proponi, però non deve essere in alcun modo vincolante..

    @Lord Kelvin

    In pensione


    TOP CR

    Il messaggio è stato editato 5 volte, ultima volta da Kronos ()..

  • Kronos ha scritto:

    Probabilmente mi sono espresso male io e non si è capito cosa intendessi con 'obbligare secondo le scelte dell'utenza tramite sondaggi'. Non volevo dire di non mettere multi-target per un singolo universo, ma di non lasciare 3 tipi di scelta all'utenza (in base a velocità flotta, econonomia e punteggi). Prendiamo ad esempio Japetus, con cui tu hai fatto l'esempio. Secondo te, l'utente che ancora gioca su Japetus (mi affido a quanto hai detto, ossia che gioca solo la top 15) , andrà su Polaris dove sarebbero ancora tutti in top, con la stessa velocità flotta e con economia boostata da 3x a 4x oppure andrebbero su Quaoar dove le flotte sono molto più grosse rispetto a Polaris (tendenzialmente uno scenario più facile) perdendo la caratteristica importante che hanno scelto (2x flotta)? Con Tarazed vale lo stesso ragionamento. Tu mi dirai, come sai che si spostano tutti insieme quelli di Japetus?





    Bisogna considerare anche questi dati quando si fanno delle fusioni, non puoi solo guardare i punteggi e fare calcoli. Se tieni in considerazione solo la top 15 di japetus per la sua fusione, devi anche sapere che la top15 migra tutta insieme (in teoria eh, non me ne vogliano quelli di Japetus), quindi se metti Quaoar come target non aspettarti che Japetus lo riempia (magari si, sto andando per supposizioni, la mia è una 'provocazione').


    Davvero molto interessante ciò che ha proposto @Lord Katrosh più su, ovvero di boostare l'economia di alcuni universi per rendere le fusioni più eque, questo non vuol dire che per colmare la distanza tra Fidis e Nekkar boosto fidis a 15x economia. Tuttavia non so quanto sia fattibile e quanto sia ' rispettoso' (passatemi il termine) nei confronti della storia degli uni.
    Posso assicurarti, in quanto ho giocato su Japetus e conosco l'universo e i player molto bene, che il fatto che ci sia una sola ally non implica che migreranno tutti nello stesso universo. Su Japetus non c'è stata + una vera competizione da oltre un anno e mezzo (diciamo da quando ho mollato io e il mio amico Gaetano...oppure secondo l'opinione di qualche mio amico che gioca ancora li da dopo la guerra coi Wanted) e quell'ally serve solo per minare insieme in allegria aspettando la fusione.

    Rispondendo alla tua giusta obiezione comunque, è probabile che molti sceglierebbero Polaris (anche se aspettando 6 mesi probabilmente la scelta gli verrebbe meno facile, dato che polaris ha un economia superiore e col tempo riduce sempre di più il gap) come molti altri sceglierebbero Tazared. E magari su Quaoar ci andrà qualcuno di qualche altro universo che ha Quaoar come Target.
    Comunque non è detto che Tazared Polaris e Quaoar alla fine siano universi Target... dipende da quanti possibili universo Esodo soddisferebbero!
    Il metodo che ho proposto non è la verità assoluta. Vedilo come un modo per creare le condizioni "necessarie" per associare a un universo la targa di "target" e a un altro quella di "esodo". Come un modo per scremare le fusioni interessanti e quelle meno interessanti. Poi una volta che con questo approccio "rigido e matematico" si è fatta una scrematura, si può guardare il quadro che si è creato e fare dei ragionamenti, e risolvere eventuali problemi o incongruenze.....
    Che diamine da qualcosa si dovrà pure iniziare no ?

    ps: Concordo sulla proposta di @Lord Katrosh .. potrebbe essere interessante. Come anche i discorsi tirati in ballo da @Graziano lo sono... oppure le fusioni internazionali. Ma credo che in questi casi stiamo andando un pò fuori tema... Per ragioanre su queste cose si dovrebbe prima capire se c'è una disponibilità della GF.

    pps: @Faj1991 dove andreste?? :rofl:



    D(S)/D(t)>0

    Il messaggio è stato editato 3 volte, ultima volta da Lord Kelvin ()..

  • Kronos ha scritto:

    Tuttavia non so quanto sia fattibile e quanto sia ' rispettoso' (passatemi il termine) nei confronti della storia degli uni.


    L'importante è che sia rispettoso verso i giocatori, la storia di un universo che sta per essere fuso nel giro di 6/12 mesi mi sembra abbastanza irrilevante,e se invece parliamo di modifiche a universi che non verranno fusi, beh anche qui conta ben poco se una maggioranza rilevante di chi ci gioca è d'accordo, del resto sono i giocatori attivi che fanno l'universo, non quelli in vacanza perenne o piallati anni fa e più visti ^^

    In altre sedi si parlava di inserire la cosa tramite sondaggio, e se il 90% (chiaramente di chi partecipa al sondaggio, non dell'utenza totale dell'universo) o più era favorevole (in modo da essere certi che si tratti di una scelta unanime) ad un determinato boost produttivo o comunque all'inserimento di una determinata caratteristica si procedeva.

    È stato fatto in Polonia,e il community manager del.org ha confermato che non c'è alcun problema nel farlo, quindi non vedo perchè dovrebbe risultare problematico da noi.

    Potrei aprire un Thread in generale per parlarne, ma visto che la cosa è legata a doppia mandata al discorso fusioni, mi sembra vada bene comunque parlarne qui, in caso non sia così ditemelo che procedo diversamente.
  • Come si dice ogni volta, nelle fusioni c'è sempre qualcuno che va a "perderci", e l'obiettivo di elaborare una buona strategia è proprio diminuire il numero di scontenti. Il numero di fattori come i punteggi, caratteristiche, età dell'uni, numero di players giocanti sono caratteristici ed individuali, per quanto restino dei pattern come già detto da altri nel thread: per dirne una, le differenze di punteggio tra top1 e top10 sembrano più significative all'aumentare dell'età, dei player attivi e della "competizione" presente nell'universo.

    Tutti questi ed altri elementi che caratterizzano criteri per decidere quale universo può andare dove potrebbero essere individutati, quantificati e "pesati" in una equazione adeguatamente equilibrata, indipendente dal quando effettivamente saranno effettuate le fusioni perché priva di costanti. Si potrebbe magari chiedere all'utenza di decidere cosa è più importante e successivamente, sulla base dei risultati ottenuti (un indice di compatibilità, per dire), stendere una bozza finale alla quale apportare possibili ulteriori cambiamenti. Questa idea aggiungerebbe però diversi livelli di complessità, tendenzialmente la maggior parte dell'utenza può non avere una buona idea di cosa vuole davvero e ci sarebbero comunque limiti non indifferenti al quanto una variabile può contribuire al risultato finale. Un po' troppo analitico, anche, ma per quello ci sarà il giudizio umano dei responsabili alle fusioni.

    Molte delle proposte nel thread sono già molto prossime all'ideale, se non lì. Dopotutto le opzioni sono molte meno di quante possa sembrare se non si vuole sconvolgere qualche server, e immagino vedremo qualcosa di molto simile il giorno sapremo di più riguardo #TG_FUSIONI.
  • Riguardo al discorso aumentare la velocità economia prima delle fusioni, forse tale modifica potrebbe non essere visto positivamente dall'eventuale universo target, in quanto potrebbero dire ........ "noi ci siamo fatti il mazzo per 5 anni, e ora arriva qualcuno che grazie al pompaggio dell'economia in 6 mesi mi raggiunge" ......... oppure molto meno prosaicamente i giocatori dell'universo vecchio e grossi, anche se a parole non lo diranno, ma nei fatti vorrebbero che arrivassero pochi giocatori competitivi e molte prede da mangiare. Parlando di sondaggio tra favorevoli e contrari, probabilmente sarebbe corretto non solo chiederlo ai giocatori dell'universo esodo, ma anche a quelli dell'universo target designato.

    Ma principalmente penso che il problema possa risiedere nella programmazione. Allo stato delle cose, fino ad ora almeno, lo staff non sa con 6 mesi di anticipo quali universi verranno fusi ........ quindi su che basi dovrebbero aumentare la produzione a un universo piuttosto che a un'altro ? O quando si inizia ad aumentarla e di quanto ?

    Mi informerò con gli admin riguardo al fatto se aumentare la velocità economia di determinati universi sia ipoteticamente possibile in prospettiva fusione.

    E' inutile venire qua per maturare quando il frutto è già marcio.
  • TGWo ha scritto:

    Tale modifica potrebbe non essere visto positivamente dall'eventuale universo target, in quanto potrebbero dire ........ "noi ci siamo fatti il mazzo per 5 anni, e ora arriva qualcuno che grazie al pompaggio dell'economia in 6 mesi mi raggiunge" ......... oppure molto meno prosaicamente i giocatori dell'universo vecchio e grossi, anche se a parole non lo diranno, ma nei fatti vorrebbero che arrivassero pochi giocatori competitivi e molte prede da mangiare

    Tutti vogliono la botte piena e la moglie ubriaca, e sarebbe comunque impossibile accontentare tutte le richieste e le lamentele del singolo individuo, si dovrebbe cercare di fare la cosa migliore per rendere un eventuale futuro universo il più ''omogeno'' possibile e accontentare più giocatori possibili, e se proprio ci fosse una ''scelta'' da fare, si dovrebbe andare a salvaguardare Davide da Golia e non il contrario.

    E poi seguendo tale posizione la gente dovrebbe lamentarsi anche per l'apertura di universi come Tarazed, o se sono boostati fin dallo start va bene? :O

    Liberi di smentirmi, ma non penso che qualcuno su Nekkar si scandalizzi nel permettere a 2 o 3 account di Oberon e Rhea di riuscire entrare si e no in top 100 nel nuovo universo (versione molto ottimistica)

    E voglio proprio sentire chi oserebbe lamentarsi, e su quali basi, per un eventuale boost in economia di un universo attualmente infondibile come Ganimed.

    Ovviamente dando per scontato che gli eventuali giocatori di questi universi siano d'accordo.

    TGWo ha scritto:

    Ma principalmente penso che il problema possa risiedere nella programmazione. Allo stato delle cose, fino ad ora almeno, lo staff non sa con 6 mesi di anticipo quali universi verranno fusi ........ quindi su che basi dovrebbero aumentare la produzione a un universo piuttosto che a un'altro ? O quando si inizia ad aumentarla e di quanto ?



    Su quali basi dovremmo decidere quanto boostare un universo e quali? beh esattamente come per le fusioni scelga la GF e lo Staff, l'unica cosa che conta è che i giocatori siano concordi, quindi un sondaggio è d'obbligo.


    È vero, difficilmente saprete con esattezza quanto ci voglia per un eventuale fusione, e quali universi verranno coinvolti, ma non dobbiamo ipotizzare che tempo farà a Natale, non mi sembra poi così difficile fare previsioni, anche con mesi di anticipo.

    Il fatto che siano 6/12 mesi o più ,in molti casi (come quelli da me indicati sopra) è abbastanza irrilevante anche con ''pompaggi'' massimali come può essere un 7x (di più rischia di rendere un universo ingestibile)

    Inoltre, dato che a quanto pare è possibile alzare e abbassare a piacimento le caratteristiche degli universi (o noi italiani siamo i figli della serva? :P ),si può pensare anche di scegliere determinate caratteristiche per l'uni target più congeniali agli uni esodo senza perdere inattivi o creare universi vuoti.

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da Lord Katrosh ()..

  • Io avrei una proposta diversa che va oltre la semplice fusione. Quest'idea nasce dal fatto che si lascia sempre qualcuno di scontento (cosa che sicuramente non si risolverà con la mia idea).
    Non so ne quanto sia fattibile, ne quanto possa piacere ma ci provo lo stesso, perché la vedo come valida alternativa al classico metodo.
    Questa mia idea, è complessa da spiegare, e sicuramente anche da mettere in atto (sempre se si può)... quindi vi chiedo innanzitutto pazienza nel leggere.
    Al momento gl'universi aperti ad oggi sono 30, ed ognuno di essi ha caratteristiche diverse.
    Le caratteristiche al momento sono:
    1. Velocità flotta;
    2. Velocità economia;
    3. Detriti flotta;
    4. Detriti difese;
    5. ACS;
    6. Spazi pianeti;
    7. Numero di galassie.
    La mia idea è creare una nuovo evoluzione degl'universi target, con caratteristiche che saranno preso solo ed esclusivamente da un sondaggio fatto sul forum, e magari inviando il link in game. Questo nuovo universo che si verrà a creare con caratteristiche X, chieste e votate, dalla maggioranza degli aventi diritto, sarà l'universo target per ogni universo, quindi all'apertura di questi nuovi universi target, si potrà emigrare da un qualunque un'universo indipendentemente da quello in cui si è. Se vogliamo lo possiamo definire l'universo esodo di tutti e per tutti. Un'altra differenza rispetto a come avviene adesso, sta nel fatto che non v'è nessun obbligo nel trasferirsi.
    Mi spiego meglio, questi universi "speciali", sono dei target che possono essere aperti magari ogni 2/3 universi esodi standard. Ovviamente mi sembra scontato dire, che ogni giocatore potrà emigrare con un solo account. Anche se non mi dispiacerebbe un universo dove ogni giocatore potrà trasferirsi con tutti i suoi account con almeno X tempo di vita, stando sempre alle regole di due account che condividono l'IP.

    #TG_FUSIONI
  • Lord Katrosh ha scritto:

    Inoltre, dato che a quanto pare è possibile alzare e abbassare a piacimento le caratteristiche degli universi (o noi italiani siamo i figli della serva? ),si può pensare anche di scegliere determinate caratteristiche per l'uni target più congeniali agli uni esodo senza perdere inattivi o creare universi vuoti.
    Credo sia utile una mia precisione riguardo a quanto ho scritto.
    Dal punto di vista tecnico quanto da te riportato dimostra ciò che era già abbastanza prevedibile (anche perchè in passato è già successo con i sistemi e galassie circolari, o con l'acs), e cioè che si possono cambiare le caratteristiche dell'universo.

    Detto ciò però secondo me bisogna fare 2 riflessioni.
    1) molto probabilmente le varie comunità non appaiono agli occhi della GameForge tutte uguali, immagino per un discorso di numero di giocatori attivi o per un discorso di materia oscura comprata, o per altri motivi che ora non mi metto ad immaginare. Questo per dire che per varie strategie, magari una comunità può fare cose che un'altra non può fare. E non sto dicendo che per esempio noi gli stiamo antipatici e quindi a noi non boostano la velocità economia, ma magari possono ritenere controproducente dal punto di vista economico farlo ........... esempio : sono convinti che alcuni top spendono molti soldi per accelerare la loro economia in prospettiva fusione ....... aumentargli la velocità economia potrebbe comportare una riduzione di spesa da parte di questi top ....... e quindi potrebbero dire, certo che non gliela aumento.
    Ma questo è solo un esempio, se ne possono fare dei più svariati sia riferiti all'universo esodo, sia all'universo target ......... ogni modifica qualche effetto lo comporta e di certo vanno valutati i possibili scenari ........ aumentano gli attivi, aumentano il consumo di MO, o il contrario.
    Tutto questo per dire che non bisogna dare per scontato che se una cosa può essere fatta, allora basti chiederla per averla. Non sto nemmeno dicendo che la GameForge si rifiuterebbe di farlo, sia chiaro. Io infatti ho scritto che dovrei domandare a chi magari ne sa di più sull'argomento di quello che ne so io.
    2) il CoMa è colui che eventualmente può richiedere queste modifiche; lui è pagato per amministrare al meglio la comunità ed è pagato per prendere delle decisioni. Quindi mentre noi utenti non abbiamo nulla da perderci da fare una scelta piuttosto che un'altra, il coma eventualmente a qualcuno dovrà rispondere se poi le sue scelte risultassero sbagliate.
    Indi per cui spetta a lui fare delle valutazioni e non si può dare per scontato che se un suo collega in un'altra comunità fa una certa scelta, lui ritenga tale scelta la cosa migliore da fare. Cioè io sto dicendo che legittimamente il CoMa analizzando informazioni che magari noi non sappiamo, valutando i player degli universi , ecc potrebbe decidere "no, a me non sembra una buona idea" , o come potrebbe decidere "si mi sembra una buona idea" . Quindi si torna al punto che okey si può tener conto nella discussione del fatto che c'è anche questa possibilità per gestire le fusioni, ma non si può dare per scontato che sia applicabile.
    Che poi in fondo è quello che avevo scritto fin dall'inizio ......... qui stiamo raccogliendo dei consigli, delle idee ........ ma non stiamo decidendo noi al posto della GameForge o del CoMa.

    Horcrux_PA ha scritto:

    La mia idea è creare una nuovo evoluzione degl'universi target, con caratteristiche che saranno preso solo ed esclusivamente da un sondaggio fatto sul forum, e magari inviando il link in game. Questo nuovo universo che si verrà a creare con caratteristiche X, chieste e votate, dalla maggioranza degli aventi diritto, sarà l'universo target per ogni universo, quindi all'apertura di questi nuovi universi target, si potrà emigrare da un qualunque un'universo indipendentemente da quello in cui si è. Se vogliamo lo possiamo definire l'universo esodo di tutti e per tutti. Un'altra differenza rispetto a come avviene adesso, sta nel fatto che non v'è nessun obbligo nel trasferirsi.
    La tua idea può certamente essere buona per creare un universo con caratteristiche che piacciono a quanti più giocatori possibili. Però al contempo va pesantemente a cozzare col discorso disomogeinità tra gli account. Cioè se prendiamo un giocatore dell'universo X che ha 100 milioni di punti , e un giocatore dell'universo Y che ha 1 milione di punti, anche se ad entrambi piacciono le caratteristiche dello stesso universo target, non vuol dire che poi il giocatore dell'universo Y voglia andare a giocare col giocatore dell'universo X.

    Inoltre tu dici di non mettere l'obbligo di trasferirsi. Da un lato, così risolvi il problema di non creare giocatori scontenti , ma dall'altro così viene meno l'efficacia della fusione che è quella di spostare quanti più giocatori nello stesso luogo .......... se una parte non si sposta, i loro universi di origine restano vuoti e poco attivi (anzi forse anche più vuoti e meno attivi) e al contempo il target si riempie meno del possibile; visto in altri termini si potrebbe pure dire che anche senza l'obbligo, poi i giocatori sarebbero comunque virtualmente costretti a spostarsi se non vogliono annoiarsi più di prima.

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Vi aggiungo adesso un altro argomento di riflessione che mi sembra non sia ancora stato toccato (se qualcuno l'ha scritto chiedo scusa).
    Normalmente il processo di fusione viene analizzato con i giocatori più piccoli che si spostano nell'universo dei giocatori mediamente più grossi o vecchi . Al massimo la variante è di spostarsi tutti in un universo vuoto, sia piccoli che grandi.
    E se invece fossero i grandi/vecchi a spostarsi dai piccoli ?

    Cioè, non capite male ........ io sto parlando del fatto che normalmente si individuano 3 universi esodo (chiamiamoli A,B,C) e 1 universo target (chiamiamolo Y) , in cui normalmente Y è più vecchio e con giocatori mediamente più grossi che in A,B,C.

    La domanda che mi faccio è questa: è meglio appartenere a un universo target o a un universo esodo ? E' meglio godere della posizione precedente delle colonie o vedersele spostare e godere di alcune relocazioni gratuite (non per tutti i pianeti come sappiamo) ? E' meglio godere delle caratteristiche del proprio universo di partenza o di quelle di arrivo ?
    E quindi il passo successivo diventa: l risultato globale della fusione sarebbe più equilibrato/competitivo se A,B,Y si spostassero in C (nell'ipotesi che C sia l'universo con punteggi medi più piccoli di tutti) , con quindi i giocatori di C che conservano le colonie fisse e i giocatori di Y che invece se le vedono spostare ........ rispetto a quanto accadrebbe andando da A,B,C a Y ?
    Non va nemmeno dimenticato che io ora ho parlato solo di punteggi, ma si potrebbe pure fare un discorso di caratteristiche e quindi come cambia la fusione a seconda delle caratteristiche del target ?

    E' inutile venire qua per maturare quando il frutto è già marcio.
  • TGWo ha scritto:

    E se invece fossero i grandi/vecchi a spostarsi dai piccoli ?
    La penso uguale, spesso gli universi più vecchi sono pieni rasi di vacanzati e inattivi, se da un lato c'è la possibilità che qualcuno torni a giocare e gli inattivi fanno sempre comodo, dall'altro abbiamo universi da 200 giocatori talmente costipati da non riuscire a colonizzare.

    Esodare i vecchi uni non la trovo un idea poi così malsana, anche se qualcuno potrebbe storcere il naso per il discorso ''storia dell'uni''

    Sul cambio di caratteristiche, beh hai senza dubbio ragione, aspettiamo il CoMa e vediamo che ne pensa lui e la GF.
  • Partiamo dal presupposto, per chi non lo avesse capito, che quando ho scritto "io stavo pensando di mandare tutti gli universi su nekkar SCHERZAVO.

    Per quanto riguarda la proposta di horcrux: siete veramente sicuri di voler dare libera scelta di spostamento a qualcuno che ha un account con 900kk e rotti di punti? per carità io voto favorevole, ma a parti inverse non lo farei, lo trovo ingiusto io stesso.

    Per quanto riguarda quanto detto da kratosh: la fai decisamente troppo semplice. Mi allaccio al discorso di tgwo: ci puo' stare boostare l'economia di determinati universi per fargli recuperare i punteggi per esempio di nekkar, ma questo vale solamente per recuperare i player in top, sarebbe giusto nei confronti di tutti i player che giocano su nekkar con un account di medio punteggio non tanto distante dal punteggio dei player negli altri universi? e questo è solo il primo problema e il più marginale. Pensa cosa succederebbe se decidessi di boostare gli universi per mandarli su nekkar e invece di non boostare gli universi per mandarli nel 40 ad esempio, sai che polemica infinita si verrebbe a creare? E se invece boostassi tutti gli universi per mandarli in universi più grandi? personalmente non lo troverei giusto nei confronti di tutti gli altri utenti che giocano con costanza in un universo dall'inizio e magari per colpa del boost si troverebbero superati in classifica da gente che gioca da molto meno tempo. Come la metti la metti, io vedo solo possibili polemiche su polemiche
    "O troveremo una strada, o ne costruiremo una."
    -Annibale


    Top 1.

    Il messaggio è stato editato 1 volta, ultima volta da Mr. Fear ()..

  • TGWo ha scritto:

    Vi aggiungo adesso un altro argomento di riflessione che mi sembra non sia ancora stato toccato (se qualcuno l'ha scritto chiedo scusa).
    Normalmente il processo di fusione viene analizzato con i giocatori più piccoli che si spostano nell'universo dei giocatori mediamente più grossi o vecchi . Al massimo la variante è di spostarsi tutti in un universo vuoto, sia piccoli che grandi.
    E se invece fossero i grandi/vecchi a spostarsi dai piccoli ?

    Cioè, non capite male ........ io sto parlando del fatto che normalmente si individuano 3 universi esodo (chiamiamoli A,B,C) e 1 universo target (chiamiamolo Y) , in cui normalmente Y è più vecchio e con giocatori mediamente più grossi che in A,B,C.

    La domanda che mi faccio è questa: è meglio appartenere a un universo target o a un universo esodo ? E' meglio godere della posizione precedente delle colonie o vedersele spostare e godere di alcune relocazioni gratuite (non per tutti i pianeti come sappiamo) ? E' meglio godere delle caratteristiche del proprio universo di partenza o di quelle di arrivo ?
    E quindi il passo successivo diventa: l risultato globale della fusione sarebbe più equilibrato/competitivo se A,B,Y si spostassero in C (nell'ipotesi che C sia l'universo con punteggi medi più piccoli di tutti) , con quindi i giocatori di C che conservano le colonie fisse e i giocatori di Y che invece se le vedono spostare ........ rispetto a quanto accadrebbe andando da A,B,C a Y ?
    Non va nemmeno dimenticato che io ora ho parlato solo di punteggi, ma si potrebbe pure fare un discorso di caratteristiche e quindi come cambia la fusione a seconda delle caratteristiche del target ?
    Partiamo dal presupposto che è sicuramente un discorso soggettivo. Ci sono pro e contro sia nel target che nell'esodo. E' vero che un uni target mantiene le proprie caratteristiche, ma sicuramente non può far nulla sui player che verranno a giocare da lui, mentre uno che è in un uni esodo un minimo di scelta ce l'ha !

    Per come l'avevo intesa e pensata io comunque non sempre gli uni target sono quelli a punteggio più alto.... Per me la situazione ideale sarebbe che A C Y sono esodo e B sia target , con punteggio intermedio fra tutti e 4. Il discorso dell guardare attentamente le statistiche di punteggio implica che in media la top 15 di C (che ha i punteggi + bassi di tutti) non sia troppo distante in punteggio dalla top 15 di Y(che ha quelli + alti). Ovviamente il top 1 di Y avrà 80kk punti e il top 1 di C ne avrà 35kk... ma il top 10 di Y avrà 38kk punti e il top 10 di C ne avrà 15kk... una distanza importante ma non da rendere i due account non confrontabili... cioè due account di C insieme possono andare a dare parecchio fastidio all'account di Y.

    Una cosa importante per me è evitare anche che ci sia un "assopijatutto"... mi spiego: Y ed A devono essere abbastanza vicini in punteggio, in modo tale che se vanno tutti e due in B non c'è un universo avvantaggiato. Magari i player di C si alleano con quelli di A e quelli di B si alleano con quelli di Y e si instaura una nuova situazione di equilibrio nell'universo (AC vs BY).


    Viceversa se si ignorano queste considerazioni e l'universo capita che il top 10 di Z abbia 55kk punti e d il top 10 di D ne abbia 10kk... ed allora è ovvio che mettendo a disposizione lo stesso target per tutti e 2 si rischia che i giocatori di D si sentano un pò fregati... in tal caso bisognerebbe consentire a D un target con punteggi più compatibili.

    Tutti i discorsi che ho fatto fin ora vanno intesi con "media punteggio" e "sparpagliamento" della top 10-20-30 degli universi...parlare del top 10 è semplicistico.

    Per quanto riguarda le caratteristiche invece gli uni target sono sempre avvantaggiati.. hanno account costruiti appositamente per quell'universo... anche se parlando di flotte non è così scontato il discorso.... un target 5x che si vede arrivare una flotta 2x di pari punteggio, si trova contro una flotta sicuramente bilanciata meglio.. visto che nei 5x si inflaziona un pò troppo di rip e di veloce e si lasciano indietro i fake (almeno così mi sembra dai botti che guardo in giro.. ma magari sbaglio. )

    Comunque se prendiamo gli uni dal 136 al 146 ed escludiamo qualche universo con economia troppo bostata (Kallisto e libra per esempio) si nota come in tutti quanti la top 20 intera sia compresa fra 80kk punti e 10kk punti (dal top 1 più grosso al top 20 più scarso). Adesso se pensiamo che anche un distacco 10kk-20kk può essere incolmabile, se non con un lavoro di anni (escludendo vacanze molto lunghe, o account che hanno l'80% del punteggio in flotta e vengono arati). si capisce come al top 20 dell'uni più scarso non gli frega più di tanto di finire in un uni dove c'è il tizio con 80kk punti..... il beneficio di trovare 25-30 nuovi player che sono a meno di 5kk punti da lui sarà comunque superiore.
    Di top 1 ce ne può essere uno solo per universo... e di solito non cambia tanto spesso.... quel che conta sono i 10-15 sotto!



    D(S)/D(t)>0

    Il messaggio è stato editato 2 volte, ultima volta da Lord Kelvin ()..